Polemiche per la frase di Bossi sul Sud: “Straripano come l’Africa”

bossi sud italia

Umberto Bossi ha partecipato al Congresso della Lega insieme a Matteo Salvini nel quale è stato lanciato il nuovo Statuto che rinnova il partito. Tuttavia, l’ex leader del Carroccio è andato incontro a una serie di polemiche per una frase pronunciata contro il meridione della nostra penisola. Bossi, infatti, avrebbe detto: “Mi sembra giusto aiutare il Sud altrimenti straripano come l’Africa”. Salvini, invece, ha spiegato la questione con altri termini: “La nostra gente del Nord deve vivere tranquillamente e pagare meno residuo fiscale di 100 miliardi di euro”.

Bossi, bufera per la frase sul Sud Italia

La Lega ha cambiato il suo Statuto durante il Congresso tenuto a Milano sabato 21 dicembre. Matteo Salvini, insieme a Umberto Bossi e i suoi sostenitori hanno partecipato alla festa. Uno degli obbiettivi del partito è quello di rinnovare l’Italia e rappresentare tutti i cittadini. Anche per questo motivo, infatti, la denominazione è passata da “Lega Nord” a “Lega”, nonostante nella sede ufficiale appaia ancora la vecchia denominazione. Umberto Bossi, a tale proposito, ha suscitato grandi polemiche per una frase pronunciata contro il Sud Italia. L’ex leader del Carroccio, testualmente ha detto: al Sud “straripano e vengono qui. È un po’ come l’Africa”.

Nel suo discorso avrebbe aggiunto anche: “Mi sembra giusto aiutare il Sud, mi sembra giusto, sennò se non li aiutiamo ‘a casa loro’ straripano e vengono qui”. “L’Africa non è stata aiutata e – ha aggiunto ancora l’ex leader leghista – ci arrivano tutti addosso”.

La mancata replica di Salvini

A molte persone, infine, non è sceso nemmeno il mancato feedback del leader leghista Matteo Salvini sulle parole del collega Bossi. Ma non si esclude un successivo commento magari sui social.