Polfer: nel fine settimana 9 arresti, di cui 6 latitanti -5-

Red/Cro/Bla

Roma, 30 dic. (askanews) - A Reggio Calabria la Polfer ha rintracciato una persona anziana con disagio psichico. L'uomo, notato dagli Operatori mentre vagava all'interno della stazione con aria confusa e smarrita, è stato avvicinato, accompagnato negli Uffici di Polizia e rassicurato dagli Agenti. Dai successivi controlli è emerso che l'anziano, italiano, si era allontanato da casa senza dare più sue notizie. Avvertiti immediatamente i famigliari, l'uomo ha potuto riabbracciare i propri cari. Marito e moglie invece, nella stazione di Trento, durante la discesa dei bagagli non sono riusciti a far scendere dal convoglio i loro tre figli, una bimba di 10 anni e due gemellini di 2 che sono rimasti a bordo.

I genitori visto ripartire il treno, in preda alla disperazione, si sono rivolti alla Polfer che contattato il capotreno, li ha trovati, rassicurati e fatti scendere nella stazione successiva dove sono stati affidati alle cure degli Operatori Polfer di Bolzano in attesa dell'arrivo dei genitori. A Rimini, la Polizia Ferroviaria ha recuperato un prezioso violino del valore di decine di migliaia di euro, dimenticato a bordo di un treno dalla proprietaria, che ha ringraziato gli Operatori per il loro gesto di straordinaria prossimità.