Polizia di Israele disperde folla intorno a bara giornalista

featured 1607951
featured 1607951

Roma, 13 mag. (askanews) – La polizia israeliana ha disperso una folla con bandiere palestinesi sul terreno di un ospedale di Gerusalemme, mentre usciva la bara della giornalista Shireen Abu Aklhe, uccisa mercoledì mattina da una pallottola, crimine per cui i palestinesi accusano Israele. La bara ha rischiato di cadere a terra. “Se non smettete di cantare questi slogan nazionalisti vi disperderemo usando la forza e proibiremo i funerali” ha dichiarato un poliziotto in un megafono, riferisce l’agenzia France Presse. Secondo la polizia israeliana centinaia di persone si sono riunite attorno all’ospedale lanciando pietre e bottiglie e costringendo le forze dell’ordine a disperdere la folla.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli