Polizia ferroviaria, 23 arresti e 3 kg droga sequestrati -3-

red/rus

Roma, 27 set. (askanews) - Arrestato nella stazione centrale di Bologna un cittadino libico, responsabile di una serie di furti commessi in danno di passeggeri dei treni Alta Velocità. Bloccato dalla Polfer, grazie alla descrizione fornita dalla vittima alla Sala Operativa, è stato trovato in possesso di 250,00 euro in contanti, due computer portatili ed un tablet. Ulteriori accertamenti hanno permesso di risalire ad altri passeggeri vittime dei furti commessi sempre dallo stesso straniero, in diverse stazioni ferroviarie. Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Taranto hanno tratto in salvo un giovane che camminava lungo la massicciata, avvicinandosi sempre di più ai binari. Il ragazzo, in stato confusionale, è stato poi assistito dagli operatori del 118 e riaffidato alla madre.