Polizia ferroviaria arresta tre ladri in corso Como a Milano

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 18 ago. (askanews) - Ieri sera a Milano, la polizia ha arrestato un cittadino cubano, un peruviano e un colombiano per furto aggravato in concorso. Lo ha riferito la questura del capoluogo lombardo, spiegando che un agente della Polfer libero dal servizio ha notato in corso Como i tre uomini che, dopo essersi avvicinati in modo sospetto a una donna seduta al tavolo di un locale, approfittando di un suo attimo di distrazione della vittima, si sono impossessati della borsetta posata a terra per poi allontanarsi velocemente. Il poliziotto ha quindi allertato immediatamente i suoi colleghi della polizia ferroviaria che hanno bloccato e arrestato i tre.

Sempre ieri a Milano, gli agenti della Polfer hanno arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale un cittadino nigeriano a Rogoredo e un cittadino marocchino nella stazione di Milano Centrale. Quest'ultimo è stato bloccato mentre, nel corso di una lite su un treno diretto a Bologna, stava malmenando per futili motivi una persona finita a terra. Il 29enne, già noto per violenza e lesioni e sotto l'effetto di sostanze stupefacenti, si è anche scagliato contro i poliziotti intervenuti, colpendoli con calci e pugni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli