Polizia, indagine Ladri di legge: 62 misure cautelari detentive

·1 minuto per la lettura
Polizia, indagine Ladri di legge: 62 misure cautelari detentive
Polizia, indagine Ladri di legge: 62 misure cautelari detentive

Milano, 9 feb. (askanews) – Associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti in abitazione e riciclaggio della refurtiva. La Polizia di Stato di Reggio Emilia sta dando esecuzione, anche all estero, a 62 misure cautelari detentive.

Oltre 100 uomini sul campo, con il coordinamento dalla locale Procura della Repubblica e il supporto del Servizio Centrale Operativo e del Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia (SCIP), si rendono esecutive le misure cautelari o i rispettivi Mandati di Arresto Europeo, emessi dal GIP nei confronti dei presunti appartenenti a due associazioni a delinquere transnazionali di matrice georgiana.

L’indagine ha preso il nome di “Vor v zakone”, ovvero “Ladri di legge”. Bande specializzate nella commissione sistematica e professionale di furti in abitazione, consumati attraverso un comune “metodo georgiano”, una sorta di “firma” delle azioni criminali, consistente nell effettuazione di effrazioni delle serrature, senza apparenti segni di scasso.