Poliziotti e operai Autostrade feriti da Tir sull'A12 -2-

Red/Nav

Roma, 4 ago. (askanews) - "Siamo vicini agli agenti e al lavoratore di Autostrade feriti mentre facevano il loro dovere e restiamo in contatto con gli ospedali dove sono ricoverati. La nostra protezione civile si è immediatamente attivata e dalla Sala operativa sta monitorando la situazione, mentre i nostri volontari sono in arrivo sul posto sia da Genova che da Spezia per portare acqua e aiutare le persone coinvolte nell'incidente. Grazie alla nostra richiesta, Autostrade per l'Italia ha già riaperto i caselli che erano chiusi per lo sciopero dei casellanti, consentendo la libera fuoriuscita dei veicoli senza fermarsi alla barriera. Tra poco verrà riaperta anche la corsia di sorpasso e sospesa l'uscita obbligatoria dei veicoli". Lo scrive sulla sua pagina facebook il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti a seguito dell'incidente che si è verificato poco fa sull'autostrada A12 Genova Livorno in direzione Genova tra Sestri Levante e Lavagna. Nell'incidente sono rimasti coinvolti un addetto del soccorso autostradale, trasportato in elicottero all'Ospedale Policlinico San Martino dove è ricoverato in gravissime condizioni, e due agenti della polizia stradale, ricoverati all'ospedale di Lavagna per i traumi riportati ma le loro condizioni non destano preoccupazione. Un altro operatore del soccorso autostradale è già stato dimesso dall'ospedale di Lavagna.