Poliziotti licenziati perché giocavano a Pokemon Go

·2 minuto per la lettura
Pokemon Go
Pokemon Go

Due poliziotti sono stati licenziati dopo che un superiore ha notato la loro volante nascosta in un vicolo. I due stavano giocando a Pokemon Go e hanno ignorato una rapina in corso.

Poliziotti giocano a Pokémon Go e ignorano una rapina in corso: licenziati

Due poliziotti statunitensi hanno ignorato volutamente una richiesta di aiuto per una rapina in corso in una zona vicina a loro perché erano impegnati a giocare a Pokemon Go durante il loro turno. Per questo motivo sono stati licenziati, dopo una sentenza emessa da una corte d’appello dello Stato della California, che ha respinto i loro ricorsi contro il provvedimento emesso tempo fa. L’episodio risale a quattro anni fa, quando i due poliziotti, Louis Lozano ed Eric Mitchell, sono stati sorpresi mentre cercavano i personaggi dei Pokemon invece di lavorare.

Poliziotti giocano a Pokémon Go e ignorano una rapina: il capitano li ha scoperti

Un sabato mattina di quattro anni fa la centrale operativa aveva invitato i due poliziotti a raggiungere il luogo di una rapina in corso, denunciata da un supermercato di Los Angeles. I due hanno ignorato la chiamata e sono rimasti a giocare a Pokemon Go. In quel momento, nella zona, è passato il loro capitano, che si stava dirigendo verso la scena di un omicidio ma ha sentito la chiamata per la rapina e li ha visti nella volante nascosta in un vicolo. L’ufficiale si è diretto sul luogo della rapina ma ha notato che la volante invece di seguirlo si è allontanata in direzione opposta.

Poliziotti giocano a Pokémon Go e ignorano una rapina: la giustificazione

Quando i due poliziotti sono stati interrogati in centrale sul loro comportamento, hanno riferito di non aver sentito al chiamata perché erano in un parco dove c’era musica alta e molto rumore. I superiori hanno deciso di guardare la registrazione del sistema video del veicolo e hanno scoperto che i due stavano giocando mentre erano in servizio, durante gli attimi della rapina, e non hanno esitato a cambiare zona per andare a catturare un Pokemon.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli