Poliziotto si uccide in questura a Torino, Siap: "è la settima vittima del 2020"

Un poliziotto si è ucciso con un colpo di pistola in questura a Torino. L'episodio è avvenuto intorno alle 20 e quando sono arrivati i soccorsi per l'uomo non c'era più nulla da fare.

"L'ennesima vittima, la settima dall'inizio del 2020 e più di 60 nel 2019, di una strage silenziosa", scrive il segretario provinciale del sindacato di polizia Siap Pietro Di Lorenzo, che poi aggiunge.

"Occorre accelerare al massimo per introdurre le ormai definite modifiche normative che consentano di poter sottoporre gli operatori delle forze dell'ordine a procedure d'ascolto psicologico senza nessun timore d'incappare in deleterie anacronistiche etichettature".