Polonia annuncia barriera contro i migranti attorno a Kaliningrad

featured 1666104
featured 1666104

Roma, 2 nov. (askanews) – Il ministro della Difesa polacco, Mariusz Blaszczak, annuncia la costruzione di una barriera lungo il confine con Kaliningrad, con l’obiettivo di fermare i cittadini che lasciano l’enclave russa e mentre Varsavia teme che Mosca stia architettando un’invasione di migranti.

“In relazione all’inquietante informazione riguardante l’apertura di un aeroporto a Kaliningrad per far volare dal Medio Oriente e il Nord Africa, ho deciso di adottare delle misure per rafforzare la sicurezza al confine tra la Polonia e l’enclave di Kaliningrad e di renderla più impermeabile”.

“La barriera temporanea consisterebbe di tre file di filo spinato, di 3 metri di larghezza e 2,5 metri di altezza. Allo stesso tempo, dei lavori verrebbero svolti per fissare il perimetro, ovvero un’attrezzatura che permetta una sorveglianza elettronica al confine con la regione di Kaliningrad”.

“L’anno scorso, questa barriera temporanea sl confine polacco-bielorusso ha impedito o per lo meno fortemente rallentato un attacco ibrido dal territorio bielorusso. Questo è il motivo per cui siamo arrivati alla conclusione che un’identica barriera debba essere costruita al confine con l’enclave di Kaliningrad”.