Polonia, attesa per oggi sentenza tribunale su supremazia diritto Ue

·1 minuto per la lettura
Le bandiere dell'Unione europea e della Polonia a Mazeikiai, in Lituania

VARSAVIA (Reuters) - La corte costituzionale polacca dovrebbe emettere oggi una sentenza per stabilire se, in caso di contrasto, la precedenza spetti alla costituzione polacca o ai trattati dell'Unione europea.

La sentenza è di grande importanza, e secondo un commissario europeo, sta bloccando la distribuzione di ulteriori fondi Ue a Varsavia.

La Polonia è coinvolta in una serie di dispute con l'Unione europea, su temi quali l'indipendenza del sistema giudiziario, la libertà dei media, i diritti della comunità Lgbt, e i critici accusano il governo nazionalista polacco di compiere passi in direzione di un'uscita dal blocco.

Il primo ministro Mateusz Morawiecki ha portato avanti il caso nell'ambito di una disputa con la Ue sui cambiamenti avvenuti nel sistema giudiziario del paese che, secondo Bruxelles, potrebbero minare l'indipendenza della giustizia.

La supremazia del diritto dell'Unione europea su quello nazionale è uno dei cardini del processo di integrazione europea.

Varsavia ritiene che Bruxelles non abbia diritto di interferire con il sistema giudiziario dei singoli stati e sostiene che le riforme fossero necessarie per rimuovere alcune residue influenze comuniste ancora presenti nel sistema giudiziario polacco e per rendere più rapidi i processi.

Jaroslaw Kaczynski, leader del partito di governo Legge e Giustizia (PiS), ha detto che l'insistenza della Ue in merito alla supremazia del diritto dell'Unione europea su quello nazionale mina le fondamenta della sovranità polacca e l'ordine costituzionale.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli