Polonia, l’istituto per la Memoria cancella i monumenti sovietici

featured 1664009
featured 1664009

Roma, 27 ott. (askanews) – L’Istituto nazionale polacco per la Memoria (IPN) distrugge quattro monumenti sovietici dell’Armata rossa nelle città di Glubczyce, Byczyna, Bobolice e Mokre. Nelle immagini dell’Istituto si vedono degli operai che buttano giù le statue e i memoriali dedicati ai caduti dell’Armata rossa.