Polonia: passato da rimuovere e monumenti sovietici da abbattere

Il governo polacco di destra del primo ministro Mateusz Morawiecki sta gradualmente eliminando i simboli del dominio sovietico, instaurato dopo la Seconda Guerra Mondiale. Stavolta, in quattro diverse località polacco, sono stati abbattuti quattro monumenti dedicati ai soldati dell'Armata Rossa