Polunin e Cojocaru trionfano a Verona con Romeo e Giulietta -3-

Gtu

Roma, 26 ago. (askanews) - Polunin, spirito inquieto e indipendente, innovatore per vocazione, fa della commistione di contesti creativi - oltre alla danza, è protagonista al cinema, nella moda, nella recitazione - il tratto distintivo di un nuovo approccio all'arte di Tersicore.

L'altra metà della storia d'amore vive nella grazia e nel talento di Alina Cojocaru, Giulietta, danzatrice rumena di fama mondiale, da anni ballerina principale dell'English National Ballet e parte di alcuni tra i più prestigiosi corpi di ballo internazionali.

Grazie a un cast di eccezionali danzatori e a uno staff creativo di prim'ordine, Romeo & Giulietta riporta in vita la tragedia shakespeariana musicata da Sergei Prokofiev, con l'intenzione di raggiungere il cuore, non solo degli appassionati di balletto, ma anche di un pubblico meno esperto in materia.

L'evento si tiene in collaborazione con la VI edizione del Festival della Bellezza di Verona - I Maestri dello spirito, manifestazione ispirata proprio a Dante, Mozart e Shakespeare, punto di riferimento per riflessioni sulla bellezza espressa nell'opera di straordinari artisti, in scenari storici di grande suggestione architettonica e artistica.

Romeo & Giulietta è realizzato da Polunin ink e Show Bee in collaborazione con Ater (Associazione Teatrale Emilia-Romagna) e con il Festival della Bellezza.