Polveri di piombo nell'atmosfera, bambini a rischio

vgp

Roma, 7 feb. (askanews) - La polvere di piombo emessa nell'atmosfera, come durante l'incendio di Notre-Dame, è una potenziale fonte di contaminazione, specialmente per i bambini, sebbene sia difficile quantificare questa esposizione, secondo un rapporto di l'agenzia sanitaria ANSES ha pubblicato venerdì.

Incenerimento dei rifiuti, combustione del carbone, metallurgia ... Un certo numero di attività industriali rilascia nell'aria questo metallo pesante tossico, contaminando le particelle che vengono poi depositate sui marciapiedi, sulle strade o nei cortili delle scuole. Un fenomeno simile si è verificato il 15 aprile 2019, quando l'incendio che ha devastato Notre-Dame de Paris ha fatto sciogliere 300 tonnellate di piombo contenute nella cornice della guglia e del tetto.

(Segue)