Pomeriggio 5 vittima di una truffa: i dettagli

truffa pomeriggio cinque

La redazione di Pomeriggio Cinque avrebbe subito la truffa da parte di un uomo che aveva contattato il programma promettendo un lavoro e un alloggio a una famiglia (composta da madre e figlio) in situazioni disagiate.

Pomeriggio Cinque: la truffa

Una brutta esperienza per Barbara D’Urso e i protagonisti del suo show: la conduttrice aveva presentato un uomo e una donna (madre e figlio) i quali avrebbero vissuto entrambi al freddo e al gelo in un garage, e aveva attivato gli ingranaggi del programma per far sì che la loro situazione cambiasse in meglio. Infatti qualcuno avrebbe contattato la redazione offrendo al figlio dell’anziana signora un posto di lavoro, e la promessa di un alloggio nella dependance collegata proprio a tale posto. Peccato che, dopo attente verifiche, il programma abbia scoperto che non esistesse alcun posto di lavoro né tantomeno la dependance: si sarebbe trattato di una truffa bella e buona fatta, probabilmente, solo per attirare l’attenzione.

L’autore del gesto non si è presentato a nessuno degli appuntamenti concordati col programma e inoltre, nei luoghi concordati, non sarebbe stata presente alcuna villa con dependance. La conduttrice si sarebbe scagliata contro di lui con parole infuocate: “Siamo stati truffati. Ovviamente le cose sono andate in mano ai nostri legali. E vorrei dire a questa specie di… a questo, che a me personalmente, ma penso a tutta l’Italia, fai un grandissimo schifo”, ha dichiarato. Una cattiva notizia per la donna e suo figlio che, ancora una volta, dovranno attendere tempo prima di poter cambiare in meglio la propria situazione di vita.