Pompei, al via l'ufficio fundraising del Parco archelogico -2-

Psc

Napoli, 23 giu. (askanews) - Sar, dunque, possibile scegliere di partecipare alla raccolta fondi contattando immediatamente il Parco attraverso la pagina web Fundraising, oppure mediante la piattaforma Art Bonus (Art Bonus un credito di imposta di cui potr beneficiare chi effettuer elargizioni liberali in denaro a sostegno di tutte le attivit svolte dal Parco archeologico di Pompei. Tale credito viene riconosciuto ai soggetti titolari di reddito di impresa, alle persone fisiche e agli enti non commerciali.) dove, di volta in volta, saranno caricati gli interventi progettati dal Parco.

La sezione Sponsor Art contiene, invece, le pagine dedicate alle sponsorizzazioni e alle partnership. Una peculiarit di questa sezione che i lavori in fase di progettazione verranno resi noti in anticipo nella pagina Anteprima, prima ancora di essere pubblicati mediante Avviso di Sponsorizzazione, per consentire all'esterno di avere un quadro di insieme dei progetti che andranno a sponsorizzazione. La vera novit rappresentata dalla pagina Proposte di Sponsorizzazione culturale, attivabili mediante forme speciali di partenariato con enti, organismi pubblici e con soggetti privati, .Gli sponsor avranno l'opportunit di proporre dei progetti, la cui fattibilit sar valutata dal personale tecnico del Parco e qualora ammissibili, saranno soggetti a contrattazione.

(segue)