Pompeo annuncia sanzioni contro Raul Castro

webinfo@adnkronos.com

Gli Stati Uniti hanno annunciato una serie di sanzioni contro l'ex presidente cubano Raul Castro, accusandolo di violazioni dei diritti umani, per il suo ruolo nel Partito comunista cubano. Secondo quanto affermato dal segretario di Stato Mike Pompeo, Raul Castro è responsabile della "detenzione arbitraria di migliaia di cubani" dissidenti politici. In base alle sanzioni, che si estendono anche ai membri della sua famiglia, a Castro non sarà consentito l'ingresso negli Stati Uniti. La decisione fa seguito ad altre misure decise dall'Amministrazione Trump contro Cuba, che hanno ribaltato la politica di riavvicinamento tra Washington e l'Avana, avviata dalla precedente Amministrazione Obama.  

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE  

Morto Jacques Chirac  

Sostanze cancerogene, Ema chiede test su tutti i prodotti a rischio  

Trema la Turchia