Pompeo nella 'sua' Pacentro, prima tappa monumento caduti

webinfo@adnkronos.com

dall'inviata Roberta Lanzara Ha visitato la 'sua' Pacentro il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, che qui tutti ormai chiamano "Mike". Accolto da un tripudio di Tricolori e bandiere a stelle e strisce, Pompeo ha fatto tappa al monumento ai caduti e si è fermato in piazza a parlare con i ragazzini del paese. Accompagnato dalla moglie, il segretario di Stato Usa ha poi visitato la casa che è stata dei suoi avi, in via Francesco D'Assisi 7. "Mio padre ha sempre desiderato che vedessi questa casa", ha detto Pompeo entrando nel vecchio cielo-terra in pietra dove un tempo abitava il suo bisnonno.  

Ospite inatteso e più desiderato di Pacentro, Pompeo ha poi lasciato il paese natale dei suoi avi dopo aver pranzato con la moglie alla Taverna De Li Caldora, in un tavolo a due in veranda, con vista mozzafiato sulla vallata. Sorridendo prima di andar via ha detto ai giornalisti: "Cibo fantastico, ritornerò".