Pompeo: non permetteremo a Iran di mettere a rischio cittadini Usa

Coa

Roma, 30 dic. (askanews) - "Non permetteremo alla Repubblica islamica d'Iran di compiere azioni che possano mettere a repentaglio uomini e donne americani". E' quanto ha detto il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, a Mar-a-Lago, dopo i raid di precisione compiuti dalle forze statunitensi contro le milizie filo-iraniane in Iraq e Siria, come rappresaglia ad un attacco contro una base a Kirkuk, nel quale è rimasto ucciso un americano. I raid, ha aggiunto il capo della diplomazia Usa dopo avere aggiornatao il presidente Donald Trump, si sono conclusi con "un successo". (Segue)