Pompeo: su aziende Italia decisioni difficili se Huawei entra in 5G

Sim

Roma, 2 ott. (askanews) - "Se un'azienda italiana decide di investire o fornire attrezzature che hanno una rete che i nostri team di sicurezza nazionale ritengono rischiosa per la nostra privacy, allora dovremo prendere decisioni difficili": così il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, ha risposto a SkyTg24 riguardo all'ipotesi di un ingresso del colosso cinese Huawei nel 5G italiano.

"La nostra sicurezza nazionale agisce in modo molto diretto - ha spiegato - ogni volta che prendiamo delle informazioni di sicurezza, facciamo in modo di garantire la privacy dei nostri cittadini e che queste informazioni attraversino reti sicure. Dobbiamo capire i rischi. Se un'azienda italiana decide di investire o fornire attrezzature che hanno una rete che i nostri team di sicurezza nazionale ritengono metta a rischio la nostra privacy, allora dovremo prendere decisioni difficili".

"Vogliamo essere partner dell'Italia ma non sacrificando la sicurezza nazionale americana - ha concluso - perchè c'è il rischio che gli avversari oppure il partito comunista cinese abbiano accesso a queste informazioni".