Ponezia, Lena (Pd): gravi scritte antisemite davanti a scuola

Bet

Roma, 12 feb. (askanews) - "Le scritte antisemite apparse questa mattina davanti a una scuola di Pomezia sono un atto gravissimo, da condannare con la massima forza. Arrivano per di più a poca distanza dalle celebrazioni della Giornata della Memoria e durante un evento sulla conoscenza dell'Olocausto, che si stava svolgendo proprio nella stessa scuola". Così in una nota Rodolfo Lena, Presidente della Commissione Affari Costituzionali e Antimafia del Consiglio Regionale del Lazio. "Quello che è accaduto ci spinge a lavorare ancora di più per sensibilizzare sul dramma della Shoah, partendo proprio dai giovani. E' nostro dovere impegnarci quotidianamente per costruire una cultura di opposizione a qualunque discriminazione, odio e intolleranza".