Ponte del Diavolo a Lucca, la leggenda della particolare struttura 'a schiena d'asino'

In provincia di Lucca, tra i tanti paesini degni di una visita spicca Borgo a Mozzano con il suo Ponte del Diavolo. È lungo circa 90 metri e ha una struttura ‘a schiena d’asino’ unica al mondo: è composto di 3 arcate di dimensioni differenti: l’arco principale tocca addirittura i 18 mt di altezza e la forma convessa sfida le leggi di gravità. L’aspetto più interessante risiede nella famosa leggenda legata a Lucifero: il capomastro che gestiva i lavori del ponte si accorse di essere in ritardo con le consegne e strinse un patto col Diavolo; questi avrebbe terminato la struttura in una notte in cambio dell’anima del primo essere vivente che lo avrebbe attraversato. Rapito dai sensi di colpa, si confessò dal prete che architettò un piano per sciogliere il patto: al momento dell’inaugurazione ad attraversare per primo il ponte fu un maiale (o un cane in altre versioni), il Diavolo si gettò nel Serchio furente per la beffa (Foto: Shutterstock – Music: “Summer” from Bensound.com)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli