Ponte Genova, oggi l'inaugurazione: l'Italia si rialza -3-

·1 minuto per la lettura

Roma, 3 ago. (askanews) - Lungo tutto il percorso del 'San Giorgio' - si sottolinea - sono stati installati moduli fotovoltaici progettati, prodotti e forniti dal Gruppo STG, in vetro-vetro con serigrafia connection hide che nasconde le connessioni tra celle e stringhe di colore grigio metallizzato e che riprende il colore del ponte facendo contrasto con le celle policristalline di color argento screziato. Un Robot Wash è in grado di pulire le superfici vetrate da detriti e polveri. Massimo Spada, Presidente del Gruppo STG, era presente al concerto inaugurale e così ha commentato: 'Una emozione vedere un'opera italiana di così alto livello, architettonico e tecnologico. Siamo davvero orgogliosi e fieri di aver contribuito con i nostri prodotti alla realizzazione di questa importante infrastruttura che rimarrà nella Storia come esempio dell'intraprendenza e capacità delle nostre imprese italiane con un lavoro svolto in pieno coordinamento che ha visto coinvolte migliaia di maestranze specializzate. Abbiamo prodotto e fornito moduli fotovoltaici vetro-vetro di ultima generazione dove ogni singolo vetro contiene 35 celle per una potenza stimata di 135Wp, ed è realizzato con due strati di vetro temprato da 5mm di pessore mentre l'incapsulante utilizzato è il SentryGlas (SG) che conferisce al modulo una maggiore rigidità. I vetri fotovoltaici concorrono all'alimentazione di sistemi di servizio del ponte come la sensoristica, l'illuminazione e la robotica'.(Segue)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli