Ponte Morandi, Coltorti (M5S): Toscani pensi a fare foto

Pol/Bar

Roma, 5 feb. (askanews) - "Le parole pronunciate dal fotografo Oliviero Toscani in una nota trasmissione radiofonica in merito al ponte Morandi sono empie e inaccettabili. Asserire che il 'crollo di un ponte non interessa a nessuno', quando si è a conoscenza della morte di 43 persone, è davvero vergognoso". Lo ha dichiarato in una nota Mauro Coltorti (M5s), presidente della commissione Lavori pubblici del Senato.

"E tutto ciò per cosa? Per difendere - ha osservato l'esponente stellato - gli amici di una vita nonché all'occorrenza suoi datori di lavoro, i Benetton, pur sapendo anche qui che la loro società ha responsabilità abnormi relativamente alla tragedia dell'agosto 2018. Le famiglie delle vittime di Genova non meritano di ascoltare parole tanto indelicate quanto stupide: al famigerato artista andrebbe ricordato che c'è un'inchiesta sul crollo del viadotto. Toscani pensi a fare foto, e la smetta di dire fesserie in diretta su radio 1", ha concluso Coltorti.