Ponte Morandi, Conte: prevenzione e sicurezza imperativi governo

Fos

Genova, 1 ott. (askanews) - "La soddisfazione di questo momento non ci fa dimenticare le 43 vittime" del ponte Morandi. "In questo progetto c'è incorporato il loro ricordo e chi ricopre cariche pubbliche ha il dovere di compiere atti concreti per potenziare sempre di più le nostre infrastrutture. L'impegno del governo nella prevenzione e nella sicurezza è un imperativo categorico da perseguire con la massima determinazione". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, durante la cerimonia di varo del primo pezzo del nuovo ponte di Genova.