Ponte Morandi, dal Riesame ok a interdizione per 10 di Spea

Fos

Genova, 11 nov. (askanews) - Il tribunale del Riesame ha accolto la richiesta della procura di Genova di interdire dalla professione 10 tra ex dirigenti e tecnici di Spea, la società che si occupava della manutenzione e del monitoraggio delle infrastrutture autostradali per Autostrade per l'Italia.

In totale le richieste di interdizione avanzate dal pm Walter Cotugno, che coordina l'inchiesta bis sui falsi report sui viadotti autostradali, erano state 11 ma una è stata respinta.

Secondo quanto trapelato, per gli altri 10 ex dirigenti e tecnici di Spea l'interdizione non sarebbe immediatamente esecutiva e i legali potrebbero ancora impugnare la decisione in Cassazione. Per l'accusa non sarebbero state eseguite le ispezioni dei cassoni, rendendo di fatto incompleti i report sullo stato del viadotti.