Ponte Morandi, due sopravvissuti si sposeranno

Sopravvissuti al ponte Morandi si sposeranno

Anche le storie più drammatiche possono trovare un lieto fine: due sopravvissuti alla tragedia del ponte Morandi si sposeranno. E’ quello che è accadrà a Natalia e a Eugeniu, due fidanzati che, il 14 agosto 2018, hanno rischiato uno dei più tristi epiloghi di sempre. Quel maledetto giorno erano più spensierati che mai: in ferie, diretti in Costa Azzurra, non avrebbero mai immaginato di trovarsi letteralmente a un passo dalla morte. Sì, perché la loro auto è caduta nel nulla, insieme al Ponte Morandi di Genova, in quel fatale attimo che è costato la vita a 43 persone. I due hanno riportato gravi ferite in diverse parti del corpo: schiena, gambe, piede e collo fratturati, li hanno obbligati ad una lunga convalescenza, che hanno finalmente superato. Oggi la coppia è tornata al lavoro, nel salone di bellezza che gestiscono insieme da molti anni, situato a Santa Maria Capua a Vetere in provincia di Caserta.

Nozze per i due sopravvissuti

Proprio il fatale evento ha fatto capire a Eugeniu e a Natalia che il destino li aveva inevitabilmente uniti ancor di più. Per questo motivo, i due sopravvissuti al ponte Morandi han deciso di sposarsi, il prossimo 11 ottobre nella chiesa ortodossa di Sant’Andrea Apostolo, in via Rodinò a Napoli. I due saranno finalmente marito e moglie, dopo ben 20 anni di fidanzamento. Festeggeranno con amici e parenti, gli stessi che sei hanno accompagnati in questo ultimo, difficile, anno, e non solo. I futuri sposi inviteranno anche i vigili del fuoco che hanno contribuito a salvare loro la vita. Come si suol dire, tutto è bene quel che finisce bene.