Ponte Morandi, parenti vittime: imputazioni non siano leggere

Fos

Genova, 14 feb. (askanews) - "La Procura sta lavorando pancia a terra e credo che gli inquirenti stiano facendo un ottimo lavoro. Speriamo che a breve parta il processo con le imputazioni. Speriamo di avere presto l'elenco degli imputati. Sappiamo che il processo ha i suoi tempi ma speriamo anche di avere delle imputazioni all'altezza della gravità di quello che è stato fatto. Speriamo di non vedere delle imputazioni leggere". Lo ha detto Egle Possetti, presidente dell'associazione dei familiari delle vittime del crollo di Ponte Morandi, a margine della manifestazione organizzata nei pressi del casello di Genova Ovest a un anno e mezzo dalla tragedia.