Ponte Morandi, rinnovato il piano "emergenza scuola" -2-

Fos

Genova, 1 ago. (askanews) - Verrà poi garantito ma rimodulato il sostegno al trasporto per gli studenti delle scuole superiori che provengono dai Comuni della città metropolitana a nord e a ovest di Genova o dalle delegazioni dell'Alta Val Polcevera e della Valle Stura che devono recarsi presso gli istituti di tutta la città: non ci saranno più navette scolastiche  specifiche, ma sarà garantito un importante incentivo all'uso del trasporto pubblico.

Grazie al sussidio del Miur, il servizio di navette scolastiche dello scorso anno sarà infatti sostituito da un voucher destinato alla stessa utenza che coprirà il 65% del costo dell'abbonamento integrato linea Atp extraurbana e treno o dell'abbonamento urbano del treno. Il contributo sarà erogato anche agli studenti residenti nel Municipio 5 Val Polcevera e nelle unità urbanistiche 23 Campi e 24 Campasso del Comune di Genova, regolarmente iscritti a scuole superiori dell'intero territorio comunale e ai residenti nel Comune di Genova regolarmente iscritti a scuole superiori site nel Municipio 5 Val Polcevera. (segue)