Ponte tibetano nella Bergamasca, Terzi: calamiterà flussi turistici

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 7 giu. (askanews) - "Il ponte tibetano da record sarà in grado di calamitare flussi turistici e accendere l'interesse attorno a un luogo meraviglio come Dossena. Un modo straordinario per fruire di un paesaggio e di un contesto ambientale incantevole". Lo ha detto l'assessore regionale a Infrastrutture, Trasporti e Mobilita' sostenibile di Regione Lombardia, Claudia Maria Terzi, commentando l'avvio dei lavori per un ponte tibetano da 505 metri a Dossena (Bg).

"Da bergamasca - ha aggiunto - avevo sensibilizzato la Giunta regionale in ordine all'importanza di sostenere economicamente non solo la realizzazione del Ponte ma un complessivo progetto di rilancio del turismo e di riqualificazione territoriale. Il ponte, unitamente ad altri interventi di valorizzazione, sarà un volano per lo sviluppo del turismo e dunque dell'economica della zona, con ricadute benefiche per l'indotto della Valle Brembana e non solo di Dossena. Abbiamo un patrimonio di bellezza e di possibilità che non dobbiamo disperdere".