Pontefice dice di essere "sempre pronto ad andare in Cina"

Papa Francesco I a Città del Vaticano

AEREO PAPALE (Reuters) - Papa Francesco ha detto di essere disposto a recarsi in Cina in qualsiasi momento, ma di non avere "alcuna notizia" da offrire in merito alle speculazioni su un possibile incontro con il presidente cinese Xi Jinping durante la su visita in Kazakistan questa settimana.

I giornalisti presenti sul volo papale diretto verso lo Stato dell'Asia centrale hanno rivolto al pontefice domande in merito alla possibilità di un incontro con il presidente Xi nella capitale kazaka Nur-Sultan, visto che entrambi i leader saranno nella città domani.

"Non ho notizie in merito", ha risposto Francesco. "Sono sempre pronto ad andare in Cina".

Il papa ha cercato di alleggerire le relazioni storicamente difficili tra Vaticano e Cina, e ha detto a Reuters in un'intervista di luglio che sperava di rinnovare un accordo segreto e contestato sulla nomina dei vescovi cattolici in Cina.

Xi visiterà Kazakistan e Uzbekistan dal 14 al 16 settembre, nel suo primo viaggio ufficiale in una nazione straniera da quando la Cina ha chiuso le proprie frontiere a causa del Covid-19.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Francesca Piscioneri)