Pontida, De Petris (Leu): Salvini si scusi per gli insulti

Tor

Roma, 15 set. (askanews) - "Gli insulti antisemiti contro Gad Lerner a Pontida e l'aggressione contro un giornalista sono un episodio non solo gravissimo ma anche estremamente allarmante. Queste sono le conseguenze dell'insensata campagna d'odio scatenata nell'ultimo anno per cinici interessi propagandistici. Voglio sperare che Salvini abbia almeno la decenza di denunciare questi episodi inqualificabili e di scusarsi con chi ne e' stato oggetto". Lo ha dichiarato la senatrice LeU Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto.