Pontida: Schifani (FI), rabbia e offese non aiutano Paese

Red-Mpd

Roma, 15 set. (askanews) - "Il diritto di manifestare in piazza è garantito dalla Costituzione e ben venga tutte le volte in cui si realizza pacificamente e liberamente. Ciò non toglie però che quando si offende il Presidente Mattarella, si aggredisce un reporter di Repubblica che faceva il suo lavoro, si contesta il giornalista Gad Lerner, lontano dalle mie idee ma che rispetto nel suo ruolo, è giusto interrogarsi su dove porti un certo tipo di protesta". Lo dichiara il senatore di Forza Italia e ex Presidente del Senato Renato Schifani.

"Non è con la rabbia e le offese che si aiuta il Paese ma con la proposta e il confronto. Questa è l'Italia che può vincere, l'altra è destinata a perdere. Compito di Forza Italia dovrà essere quello di farsi interprete di questi valori all'interno di un centrodestra in cui le spinte sovraniste ne stanno mutando la storica identità tracciata negli anni dal grande impegno di Silvio Berlusconi", conclude.