The New Pope: ambientazione del film, dove è stato girato

The New Pope location del film:

The New Pope, film firmato da Paolo Sorrentino conquista il pubblico. Tutti si chiedono dove sia stato girato il film, quale sia l’ambientazione. Dopo il successo di “The Young Pope”, la serie tv di Paolo Sorrentino continua a stupire con il suo seguito: “The New Pope”.

The New Pope: ambientazione del film

Dopo aver visto l’affascinante Jude Law nei panni di Papa Pio XIII nelle numerose location romane di The Young Pope, adesso è arrivato il momento dell’atteso sequel. Paolo Sorrentino è noto per rendere complessa la ricerca delle location presenti nelle sue opere, come nel caso de La Grande bellezza, o anche nel prequel di The New Pope.

Infatti, risalire alle location si trasforma quasi in una caccia al tesoro grazie al lavoro di Ludovica Ferrario, scenografa di fiducia di Paolo Sorrentino che riesce a ricostruire alla perfezione luoghi come Villa Medici e Palazzo Braschi.

Infatti, nessuna delle scene, è stata girata nella sede pontificia. Ogni scena nasce dalle perfette ricostruzioni riprodotte a Cinecittà. Tra queste vi sono la Cappella Sistina o la Cupola di San Pietro.

vaticano

Le nuove location

Dopo Roma, tra le città in cui si sono svolte le riprese dei vari episodi c’è Venezia.

Roma, tuttavia, resta sempre la location principale, con le ricostruzioni degli ambienti vaticani tra gli studios di Cinecittà e Villa Medici, ma anche Via della Conciliazione di fronte a Piazza San Pietro.

Altri set si trovano, invece, nei pressi del Campidoglio, a Trinità dei Monti e a Palazzo Rospigliosi, vicino al Quirinale.

La troupe si è, poi, spostata a Gaeta, in località Fontania e sulla Spiaggia di Serapo, e in Abruzzo, presso l’Eremo di Santo Spirito a Majella di Roccamorice, in provincia di Pescara.

A Venezia, ad ospitare la troupe della serie televisiva sono stati: la scuola grande di San Marco, calle Querini, il Canal Grande, piazza San Marco e l’ospedale Civile.

Ad aprile 2019, poi, la troupe è tornata in Veneto, e in particolare a Nervesa della Battaglia, al greto del Piave trasformato per un solo giorno nel santuario di Lourdes.

A far da sfondo alle vicende della serie TV possiamo vedere le montagne di Cortina e il mare di Gaeta. Anche le sponde del fiume Piave, luogo simbolo della storia d’Italia e della prima guerra mondiale. Alcune scene della serie televisivo sono state girate, inoltre, in Abruzzo, dove è stata ricostruita la serra di un monastero.

Una serie tv, quindi, che celebra le bellezze italiane e i suoi luoghi più suggestivi.

venezia