Popolare Bari, Iv: vertici sapevano del salvataggio prima del Cdm

Pol/Luc

Roma, 17 dic. (askanews) - "Dal servizio pubblicato su Fanpage emerge chiaramente la realtà: il clima di serenità che traspare nel dialogo tra vertici e investitori era dato dalla certezza dell'intervento favorevole del governo, quando il Cdm non era nemmeno stato convocato. Sul pregresso c'è stata poca trasparenza: l'intervento sulla Popolare di Bari è stato reso necessario perché è mancata una adeguata vigilanza assieme a una buona gestione della banca. Adesso non possiamo rischiare di ripetere errori gravi già fatti in passato: penso ad Alitalia o ad altre aziende dove si mettono soldi pubblici come fossero secchi bucati. La politica adesso ha un solo dovere: quello di tutelare risparmiatori ed imprese. Quanto alla presidenza della commissione affidata a Lannutti il M5S ci tolga dall'imbarazzo e ritiri la candidatura: scegliamo il nome più adatto insieme". Lo ha detto il capogruppo di Italia Viva in Senato Davide Faraone registrando un'intervista con Fanpage.it, online nel pomeriggio.