Popolare Bari, Lega: assurdo Gualtieri non risponda su truffati

Pol/Arc

Roma, 10 gen. (askanews) - "I risparmiatori meritano garanzie e rispetto. E' assurdo che il ministro Gualtieri non abbia risposto alla mia domanda su come verranno rispettati i risparmiatori della Popolare di Bari truffati. Se non è lui che dà le risposte a chi devono rivolgersi queste persone?". Lo dichiara Giulio Centemero, capogruppo della Lega in commissione Finanze alla Camera.

"Proprio ieri - ricorda - la Banca d'Italia ha sottolineato l'importanza della norma sulla trasformazione delle DTA in crediti d'imposta dicendo che 'il dialogo è in corso, per i profili attinenti alla disciplina degli aiuti di Stato' con la Commissione UE e che 'è importante fare tutto il possibile per renderla al più presto operativa'. Oggi invece Gualtieri dice che l'interlocuzione è solo a livello informale perché se fosse a livello formale arriverebbe un diniego da parte della Commissione, e che la norma forse vedrà una variazione sul tema ma ancora non si sa quale. Spiace rilevare che ancora una volta l'approssimazione e la mancanza di progettualità di questo governo ricada sui cittadini. Il Paese ha bisogno di puntualità e chiarezza e che le istituzioni facciano squadra, non scarica barile. Gualtieri e questo governo fanno l'esatto contrario".