Porsche: +36% vendite I trimestre, Macan la più richiesta

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 19 apr. (askanews) - Nei primi tre mesi del 2021, le consegne di Porsche a livello globale sono aumentate del 36% a 71.986 veicoli, con una crescita a doppia in cifra in tutte le regioni. "I nostri modelli più conosciuti e affermati hanno sostenuto questo eccellente risultato insieme alle ultime novità aggiunte alla nostra gamma di prodotti e in particolare alle nuove varianti del modello totalmente elettrico Taycan. Grazie al grande fascino del nostro marchio e a una strategia di sostenibilità coerente, possiamo guardare a un inizio d'anno molto positivo", ha detto Detlev von Platen, membro del Cda e responsabile Vendite e Marketing Porsche.

Fra i modelli, la Macan è risultata la più richiesta della gamma Porsche, con 22.458 unità consegnate nel primo trimestre del 2021. La Cayenne segue al secondo posto con 19.533 esemplari. Sono 9.133 i clienti che hanno acquistato l'icona sportiva 911. La prima auto sportiva completamente elettrica di Porsche ha riscosso altrettanto successo: nei primi tre mesi dell'anno sono state consegnate 9.072 Taycan. Sempre molto richieste anche le sportive con motore centrale: le 718 Boxster e le 718 Cayman consegnate sono state complessivamente 6.190. Le consegne della Panamera sono arrivate a 5.600 unità.

A livello geografico, la Cina si conferma il più grande mercato di Porsche. Nel primo trimestre del 2021, la casa di Zuffenhausen ha consegnato ai clienti cinesi 21.991 veicoli, vale a dire il 56% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Continua anche l'andamento complessivamente positivo nelle regioni Asia-Pacifico, Africa e Medio Oriente, che hanno registrato 32.129 consegne e un aumento del 46%. Anche negli Stati Uniti Porsche ha aumentato notevolmente il numero di vetture consegnate ai clienti, arrivando a 17.368 unità e registrando un aumento del 45%. In Europa, il totale si è attestato a 19.389 esemplari, in un aumento del 16%. Il mercato tedesco ha contribuito a questo risultato con 5.957 vetture consegnate e un aumento del 14%.

Dopo i risultatati del primo trimestre, Porsche conferma le prospettive per l'intero 2021. "Anche le prenotazioni degli ordini continuano a evidenziare un trend molto positivo", ha dichiarato Detlev von Platen.