Porsche: ricavi I trim 8 mld (+4,1%), target margini 2022 al 15%

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 5 mag. (askanews) - Porsche chiude i primi tre mesi del 2022 con ricavi in crescita a 8,04 miliardi di euro (+4,1%) e un utile operativo di 1,47 miliardi di euro (+17,4%). Il ritorno sulle vendite è migliorato dal 16,2 al 18,2 per cento. In calo del 5% le consegne a 68.426 unità

"I nostri ordini sono pieni e stiamo lavorando molto duramente per soddisfare la domanda, nonostante tutte le incertezze", spiega il Ceo, Oliver Blume.

"Nel primo trimestre, Porsche ha beneficiato di un buon mix di vendite, di una forte crescita negli altri segmenti di business e di effetti valutari positivi. A causa delle molte sfide esterne è difficile fornire stime. Tuttavia, puntiamo a un ritorno sulle vendite di almeno il 15% nell'anno finanziario 2022", afferma il Cfo, Lutz Meschke.

I modelli più venduti sono stati la Cayenne (19.029) e la Macan (18.329). La Taycan completamente elettrica si è classificata terza (9.470). "La nostra strategia per l'elettromobilità sta mostrando i suoi effetti: il 23% di tutti i veicoli consegnati era elettrificato e il 14% era completamente elettrico", spiega il Ceo, Oliver Blume. Confermati gli obiettivi di generare nel 2025 la metà delle vendite con auto elettrificate, mentre entro il 2030, oltre l'80% delle vendite sarà full electric.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli