Portava in auto 25 chili di marijuana, arrestato a Roma

Cro/Ska

Roma, 25 lug. (askanews) - Ieri notte, nel corso di un controllo alla circolazione stradale nell'area della Stazione Tiburtina, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Parioli hanno arrestato un cittadino nigeriano di 31 anni, con precedenti e senza occupazione, regolare sul territorio Nazionale, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Lo straniero nel transitare in circonvallazione Tiburtina, alla guida di un'autovettura, è stato fermato dai Carabinieri per un controllo alla circolazione stradale. Dopo un primo accertamento dei documenti l'uomo ha spiegato ai militari di avere fretta e quindi di velocizzare il controllo. I militari hanno invece deciso di approfondire il controllo. Infatti a seguito della perquisizione veicolare, all'interno del portabagagli, i Carabinieri hanno rinvenuto ben 25 chili di marijuana, suddivisi in 8 involucri di cellophane, sottoposti a sequestro.

Dopo l'arresto il 31enne è stato accompagnato in caserma e su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, condotto presso il carcere di regina Coeli. L'auto e la droga sono stati sequestrati