Porto di Ravenna, via ai lavori per il nuovo ponte Teodorico -2-

Sav

Roma, 13 giu. (askanews) - "Seguendo le indicazioni dell'Unione europea- aggiunge Corsini- intendiamo favorire sempre pi il potenziamento della multi-modalit basata su ferrovie, vie navigabili interne e infrastrutture marittime. Insieme a Rfi, alla citt di Ravenna e all'Autorit del Sistema portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale abbiamo sostenuto l'intera fase di analisi e progettazione degli interventi, grazie a un protocollo d'intesa sullo sviluppo di quello che per noi un punto di snodo nevralgico dell'economia regionale".

"E' un investimento molto importante per diversi motivi, mettiamo in sicurezza il ponte che aveva bisogno di interventi, favoriamo la crescita dell'economia portuale potenziando il porto e riqualifichiamo l'intera zona con un intervento di valore- spiega il sindaco De Pascale-.Si tratta del primo step che va nella direzione di incrementare e ottimizzare il traffico commerciale su ferro e migliorare la circolazione, nella consapevolezza che la crescita e lo sviluppo dello scalo portuale di Ravenna, che riveste un ruolo fondamentale in termini regionali, nazionali e internazionali, non pu prescindere dal potenziamento delle infrastrutture al suo servizio.Nella stessa direzione vanno anche gli altri interventi contenuti negli accordi sottoscritti con Rfi, Regione Emilia-Romagna e Autorit portuale che permetteranno di deviare traffico merci dalla stazione favorendo cos il potenziamento del traffico passeggeri. Fin da subito- chiude il primo cittadino- ci siamo impegnati per rendere Ravenna sempre pi connessa dal punto vista ferroviario, implementando i collegamenti, riducendo tempi percorrenza e aumentando il numero delle corse per pendolari e turisti".