Porto Rico, governatore Rossello si dimette dopo proteste di massa

Coa

Roma, 25 lug. (askanews) - Il governatore di Porto Rico, Ricardo Rossello, ha annunciato ieri le sue dimissioni dopo due settimane di proteste di massa a seguito di alcune osservazioni offensive su donne, omosessuali e vittime dell'uragano Maria.

"Dopo avere ascoltato le accuse e discusso con la mia famiglia (...) ho preso la seguente decisione in maniera disinteressata: oggi vi annuncio che mi dimetterò dalla carica di governatore con effetto a venerdì 2 agosto alle ore 17", ha detto ieri Ricardo Rossello, in un messaggio diffuso dal governo. Rossello, dunque, resterà in carica ancora per qualche giorno per svolgere gli affari correnti e assicurare una transizione ordinata.