Portogallo: gli exit poll danno i socialisti in netto vantaggio

 I primi exit poll nelle elezioni parlamentari in Portogallo danno in vantaggio il partito del premier Antonio Costa con il 34,5%-40%. I socialdemocratici (Psd) di Rui Rio all'opposizione si sarebbero attestati tra il 24,6 ed il 31%.

I socialisti, che hanno governato negli ultimi quattro anni con il sostegno di due partiti minori di sinistra, avrebbero conquistato tra i 100 e i 117 seggi sui 230 del Parlamento, secondo gli exit poll effettuati per la tv pubblica RTP e le emittenti private SIC e TVI. Per la maggioranza assoluta un partito avrebbe bisogno di almeno 116 seggi.