Portogallo: portati alla luce i resti di un grande scheletro di dinosauro

featured 1643336
featured 1643336

(Adnkronos) – I paleontologi dell’Università di Lisbona sono a lavoro presso il cortile di un’abitazione in Portogallo, per portare alla luce i resti di quello che potrebbe essere il più grande dinosauro mai scoperto in Europa. Infatti sul sito si trovano frammenti di un dinosauro lungo circa 25 metri e vissuto circa 145 milioni di anni fa, a cavallo tra il giurassico e il cretaceo. Lo scheletro apparteneva a un sauropode, una specie di dinosauri quadrupedi vegetariani caratterizzati da collo e coda molto lunghi.