##Portogallo, Ps vince le elezioni, ma non ha maggioranza assoluta

Coa

Roma, 7 ott. (askanews) - I socialisti del primo ministro uscente Antonio Costa hanno vinto le elezioni legislative in Portogallo ma non sono riusciti a ottenere la maggioranza assoluta dei voti. La formazione dell'ex sindaco di Lisbona, 58 anni, ha ottenuto il 36,65% dei voti e avrà almeno 106 seggi su 230 in Parlamento: per i socialisti si tratta di un incremento di 20 seggi rispetto alle legislative del 2015, ben al di là del risultato ottenuto dal principale gruppo di opposizione, il Partito socialdemocratico (Psd). Quest'ultimo è sceso al 27,9% delle preferenze e avrà 77 seggi, 12 in meno rispetto a quattro anni fa.

Costa ha dichiarato che l'elettorato portoghese ha dato al PS un "voto di continuità" ed ha aggiunto che il suo partito "è garanzia di stabilità, equilibrio e buon senso". Il risultato, però, non consente ai socialisti di ottenere la maggioranza assoluta in Parlamento e, con ogni probabilità, costringerà il partito del primo ministro uscente a negoziare un'alleanza in un'Assemblea comunque dominata largamente dalla sinistra. Costa ha già annunciato che si metterà subito al lavoro per questo scopo. (Segue)