Positivo al Covid a Palermo, viaggiava dalla Toscana

Ballarò: positivo al Coronavirus gira per il mercato

Un uomo positivo al Coronavirus è stato intercettato dalla Polizia al mercato di Ballarò, Palermo, zona dove risiede. Il cittadino, secondo quanto ricostruito dagli agenti, avrebbe viaggiato senza problemi su di un pulmino preso a noleggio assieme alla famiglia, fino al capoluogo siciliano.

Ballarò: positivo al Coronavirus da Arezzo

L’uomo era residente a Palermo, ma domiciliato ad Arezzo, dove un tampone rinofaringeo ne aveva attestato la positività al Covid-19, eseguito presso l’ospedale San Donato. Alcuni poliziotti si sono recati presso la sua abitazione per un controllo, quando l’hanno trovata inspiegabilmente vuota, facendo scattare così l’allarme. Sono state le Forze dell’Ordine del capoluogo siciliano ad intercettarlo, mentre passeggiava per le strade del mercato di Ballarò, indisturbato.

Ora per l’uomo vige l’obbligo di quarantena, anche se in queste ore è in ballo la decisione di farlo ricoverare presso una struttura ospedaliera o all’albergo Covid San Paolo Palace, nonostante sia asintomatico. Stessa, doverosa, sorte anche per la moglie e i tre figli, in attesa dei risultati dei loro tamponi. In ogni caso, saranno le Forze dell’Ordine a sorvegliare la sua permanenza.

Ora bisogna ricostruire i contatti

Nel frattempo sono in corso indagini per ricostruire spostamenti e contatti del l’uomo, per tracciare l’eventuale dispersione del contagio. L’operazione, per nulla semplice, è in mano ad alcuni tecnici dell’Asp di Palermo, che in questi mesi hanno seguito diversi focolai di Coronavirus nel capoluogo.

Secondo alcune indiscrezioni sembra che il cittadino palermitano non abbia atteso i risultati del test effettuato ad Arezzo, partendo invece verso la Sicilia.