Possibile annessione Cisgiordania, preoccupazione cinque paesi Ue

Mos

Roma, 12 set. (askanews) - Francia, Germania, Italia, Regno Unito e Spagna hanno oggi espresso congiuntamente preoccupazione per "l'annuncio di una possibile annessione di aree della Cisgiordania, in particolare la Valle del Giordano e la costa settentrionale del Mar Morto".

"Questo annuncio, se si dovesse concretizzare, costituirebbe una seria violazione del diritto internazionale", hanno chiarito i cinque Paesi europei.

"Francia, Germania, Italia, Regno Unito e Spagna - prosegue la nota - continueranno a chiedere a tutte le parti di astenersi da azioni contrarie al diritto internazionale che mettano in pericolo la prospettiva di una soluzione basata su due Stati, secondo i confini del 1967, e che rendano più difficile conseguire una pace giusta e duratura. Francia, Germania, Italia, Regno Unito e Spagna riconoscono il diritto di Israele alla sicurezza e condannano fermamente i recenti attacchi contro Israele provenienti da Gaza".