Possibile sostituire lavoratore senza Green Pass in aziende con meno di 15 dipendenti

·2 minuto per la lettura
Green Pass sostituzione lavoratori
Green Pass sostituzione lavoratori

Nelle aziende con un numero di dipendenti inferiore a 15 sarà possibile sostituire in modo temporaneo i lavoratori non muniti di Green Pass. Questo era uno dei nodi più complessi legati al decreto sull’obbiligo della certificazione verde nel posto di lavoro. Tuttavia, il lavoro nelle prossime settimane si prospetta ancora lungo.

Sono diversi infatti i punti sui quali bisognerà prestare particolare attenzione a cominciare dalla durata dei tamponi, o ancora lo smart working. Non ultimo dovrebbero esserci degli allentamenti per ciò che riguarda il fronte viaggi tra Italia e Regno Unito.

Green Pass sostituzione lavoratori, allentate restrizioni tra Italia e Gran Bretagna

Con l’introduzione dell’obbligo del Green Pass per tutti i lavoratori, sono in arrivo una serie di alleggerimenti delle misure che riguardano i viaggi tra Italia e Regno Unito. Nonostante il Regno Unito abbia vissuto in questi ultimi mesi un’ondata di ritorno caratterizzata dalla diffusione prevalente della variante Delta, il livello dei vaccinati – riporta ANSA – si mantiene comunque su livelli molto alti che vanno dall’80%-90%. In ogni caso le ospedalizzazioni rilevate sono state in numero minore rispetto a quanto riscontrato prima del vaccino.

Si segnala in particolare che a partire dal prossimo 4 ottobre chi parte o rientra dall’inghilterra non dovrà più sottoporsi al tampone. In ogni caso si dovrà dimostrare di essersi sottoposti al ciclo completo vaccinale di due dosi.

Green Pass sostituzione lavoratori, le perplessità sulla durata del tampone

Altro punto sul quale si sta cercando di trovare un accordo riguarda la validità del tampone a 72 ore. Una questione questa che avrebbe fatto storcere il naso a esperti quali il consulente del Ministro della Salute Speranza Walter Ricciardi che a RaiNews24 ha dichiarato di essere molto perplesso circa questo allungamento. “Di fatto il tampone è una misura puntuale. Lasciare troppo spazio tra l’esito del tampone e la validità del tampone espone a rischi, per cui io sarei piuttosto prudente. Però questa è una risposta che darà il Cts”, ha precisato a tal proposito.

Green Pass sostituzione lavoratori, la regolamentazione dello smartworking

Tra le riforme previste dovrebbe esserci quella dello smart working per il quale verrà predisposto una piattaforma apposita improntata ad ottenere la soddisfazione dei cittadini. In un’intervista rilasciata a radio 24 il Ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta ha spiegato in che modalità dovrebbe avvenire: “Sto contrattualizzando questa forma di lavoro, da vecchio socialista quale sono, perché nel mondo del lavoro vedo prima il contratto e la contrattazione […] Si fa il lavoro da remoto? Benissimo ci sia un contratto che dia le regole. Lo stanno definendo per il pubblico impiego all’Aran che è l’agenzia contrattuale, entro un mese un mese e mezzo ci sarà il contratto”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli