Possibile vaccinazione dei bambini under 5 entro fine marzo: l'annuncio dei sottosegretario Costa

·1 minuto per la lettura
Covid vaccino under 5
Covid vaccino under 5

Da qualche giorno a questa parte ha preso ufficialmente il via la vaccinazione della fascia 5 – 11 anni, eppure si starebbe già valutando di abbassare ulteriormente l’età vaccinabile. Entro fine marzo 2022 anche i bambini in età prescolare appartenenti alla fascia under 5, potrebbero ricevere la dose del vaccino.

L’annuncio è arrivato dal sottosegretario alla Salute Andrea Costa che, nel corso del suo intervento alla trasmissione “UnoMattina” in onda su Rai1, ha messo in evidenza come, quella che è al momento solo un’ipotesi, potrebbe presto diventare una possibilità concreta.

Covid vaccino under 5, Costa: “Confidiamo che possa arrivare anche per i più piccoli”

Costa, nel fare questo annuncio ha portato delle tempistiche ben definite. Al contempo ha confidato che la Scienza possa dare delle risposte precise su come affrontare al meglio la pandemia: “Confidiamo che già entro fine marzo possa arrivare anche il vaccino per i più piccoli […] attendiamo con grande fiducia il lavoro della scienza, che ogni giorno ci mette a disposizione le armi giuste per contrastare la pandemia”, ha sottolineato.

Covid vaccino under 5, bambini under 12 esentati dall’utilizzo del Green Pass

Nel frattempo il ministero della Salute – ha riportato la testata “La Repubblica” – ha reso noto che, sebbene il Green Pass venga rilasciato senza distinzione di età, i bambini di età inferiore ai 12 anni saranno comunque esentati dall’utilizzo. Proprio a tale proposito, in un precedente intervento, il sottosegretario Costa aveva affermato: “Siamo di fronte a un tema molto delicato, dobbiamo instaurare un rapporto di fiducia con i genitori e mi auguro che la politica non trasformi questo argomento in un dibattito, in uno scontro politico”.

Covid vaccino under 5, Sileri: “Vaccino per popolazione pediatrica è un’opportunità”

Intanto il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, durante un suo intervento fatto ai microfoni di Radio Cusano Campus ha sottolineato come il vaccino per la fascia della popolazione giovanissima in età pediatrica sia un’opportunità: “Il vaccino non è obbligatorio per i bambini, così come non sarà obbligatorio il green pass. Il vaccino per la popolazione pediatrica è un’opportunità”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli