"Post meschini su Nadia Toffa", l'ira di Taffo

webinfo@adnkronos.com

"Stanno usando il nostro nome per post meschini circa la morte di Nadia Toffa. Non è opera nostra, seguiranno denunce". E' il post con cui la Taffo, azienda funebre nota anche per la sua brillante attività social, stigmatizza i post che sfruttano il nome e il brand dell'impresa per ironizzare sulla scomparsa di Nadia Toffa, la conduttrice delle Iene che si è spenta dopo una lunga malattia.